La gestione dei progetti software, sebbene critica, è diventata un'attività impegnativa per le aziende di tutto il mondo. La natura dinamica dei progetti, i requisiti in continua evoluzione e il panorama aziendale rendono difficile per i project manager gestire il tempo e le risorse entro il budget assegnato. Con l'evoluzione del settore, sorgono ulteriori problemi nel mondo della gestione del software.

Scopri le principali sfide nella gestione del software e come superarle.

6 Problemi comuni

I project manager sono sempre sotto un'enorme pressione per consegnare i progetti in tempo, nel rispetto del budget e secondo le aspettative. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, incontrano diversi problemi durante tutto il ciclo di vita del software. Sebbene i potenziali problemi associati a qualsiasi progetto possano crescere fino a un numero esaustivo di elementi a seconda del tipo, dell'ambito e di altri attributi del progetto, ecco i 6 problemi più diffusi:

1. Pianificazione in anticipo non sufficiente

Nella corsa per portare rapidamente i prodotti sul mercato, molti team scendono a compromessi sulla fase di pianificazione, spesso non rendendosi conto che una corretta pianificazione è al centro di ogni progetto di successo. Se vuoi che il tuo progetto raggiunga i suoi obiettivi, pianificare in anticipo è il fattore più importante per farlo decollare. Indipendentemente dalle pressioni del time-to-market, assicurati di dedicare tempo alla pianificazione dell'ambito, del budget, delle risorse e degli strumenti.

2. Aspettative non realistiche

Quando i team iniziano a lavorare su un progetto, tendono a impostare un livello di aspettative troppo alto, spesso aspirando a raggiungere traguardi che sono impraticabili. Sebbene sia ottimo desiderare che il prodotto soddisfi diverse specifiche, l'impostazione con aspettative troppo ottimistiche spesso porta a configurarle per il fallimento. Quando inizi a lavorare su qualsiasi progetto, assicurati di impostare obiettivi SMART; obiettivi che puoi facilmente misurare e raggiungere con gli strumenti e le risorse di cui disponi nel periodo di tempo specificato.

3. Tenere il passo con le ultime tendenze di mercato

Visto quanto sono diventati complessi i progetti odierni, spesso durano diversi mesi o addirittura anni. È molto probabile che le tecnologie e le tendenze cambino nel corso del progetto. Man mano che le tecnologie di terze parti aumentano, i team potrebbero chiedersi come adattarsi ed evolvere, il che potrebbe gettare una nuova chiave di lettura nel tuo progetto. Tenere il passo con le ultime tendenze richiede che i team adottino approcci agili e basati su microservizi, in modo che le nuove tecnologie e tendenze possano essere facilmente incorporate nel progetto in corso.

4. Affrontare il divario di competenze

Con il software che costituisce la base operativa di quasi tutte le aziende odierne, il divario di competenze sta diventando sempre più ampio; Poiché sempre più progetti devono essere avviati, molte organizzazioni hanno difficoltà ad attrarre e trattenere i talenti giusti. Il superamento del divario di competenze richiede ai project manager di impegnarsi con fornitori IT qualificati su base pro-progetto e raggiungere facilmente gli obiettivi del progetto.

5. Requisiti mancanti

Un'altra sfida che è diffusa nei progetti odierni è la raccolta di requisiti impropri che potrebbero portare a problemi in futuro. La creazione di prodotti con requisiti non specifici o oscillanti può causare un aumento dell'ambito, un superamento dei budget e scadenze non rispettate. Per impostare il progetto per un successo ottimale, è importante che i project manager identifichino le parti interessate, raccolgano e documentino i requisiti chiave e implementino un processo di raccolta dei requisiti ben pianificato.

6. Coinvolgere C-suite e stakeholder

Indipendentemente dalla pressione in cui si trovano i project manager, è necessario istruire dirigenti e stakeholder di alto livello al fine di garantire il buy-in. Coinvolgere il C-suite nelle prime fasi del ciclo di vita del progetto garantisce di avere le approvazioni necessarie per budget, strumenti e risorse. Il loro supporto aiuta anche a superare eventuali problemi che potresti incontrare mentre porti a termine il tuo progetto.

Come scegliere un programma e uno strumento di gestione dei progetti

Il successo di qualsiasi progetto software dipende in gran parte dagli strumenti che utilizzi per gestire il progetto dall'inizio alla fine. Avere gli strumenti giusti in atto significa avere tutto ciò di cui hai bisogno per assicurarti che il tuo progetto sia completato entro i tempi e il budget e alle aspettative delle parti interessate. Ma scegliere lo strumento giusto può essere un'attività complessa e richiede di essere a conoscenza di caratteristiche e capacità che possono aiutare a raggiungere facilmente gli obiettivi del progetto. Pertanto, mentre sei alla ricerca di uno strumento per la gestione di programmi e progetti, assicurati di sceglierne uno che:

  • Offre una gamma completa di servizi, strumenti e metodologie per la gestione di progetti e programmi per superare le sfide e gestire i rischi
  • Assicura la sostenibilità a lungo termine dei tuoi progetti e garantisce un ritorno sulle spese tecnologiche, soddisfacendo le esigenze dei tuoi clienti
  • Offre programmi basati su PMI e assistenza ai progetti su misura e delle giuste dimensioni per la tua attività unica
  • Aiuta a stabilire le priorità dei tuoi obiettivi in ​​base alla tua visione strategica e fornisce i giusti consigli tecnici, strumenti e risorse per gestire i progetti dall'inizio fino al completamento

Ottieni i risultati giusti

La natura complessa dei progetti software odierni ha reso molto difficile per i team di progetto raggiungere i risultati desiderati dai loro sforzi di gestione del progetto. Le sfide legate alla pianificazione inadeguata, alle tendenze del mercato in evoluzione, al divario di competenze, ai requisiti mancanti e al coinvolgimento di C-suite tendono a provocare il caos, ma non se si adottano gli approcci giusti e si utilizzano gli strumenti giusti.

Se vuoi eseguire con successo i tuoi progetti, devi accedere alle risorse e alla tecnologia giuste. Un partner qualificato può fornire moderne capacità di gestione di programmi e progetti, creando una pipeline continua di feedback e miglioramento. Non perdendo mai di vista il progresso, un partner può aiutare a diffondere una cultura del successo collettivo assicurando al contempo che il tuo progetto sia sulla buona strada e porti i giusti risultati ogni volta.